Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Corso di psicomotricità

L’educazione motoria nella scuola dell’infanzia

Il seguente progetto si sviluppa in connessione con gli obiettivi specifici d’apprendimento e le seguenti aree: il sé e l’altro, fruizione e produzione di messaggi.

Nasce in risposta ai bisogni dei bambini al livello attentivo, di controllo motorio e di linguaggio.
Le esperienze in esso contenute considerano la presa di coscienza del valore del corpo, legata alla concezione della personalità, che può essere definita come un sistema dinamico e unitario di fusioni interagenti. Infatti la personalità è la sintesi originale, dinamica e relativamente stabile dei modi di essere e di agire dell’individuo.
E’ originale, perché ognuno è diverso dall’altro, è dinamica perché in continua evoluzione per le esperienze maturate, è relativamente stabile perché ancorata ad una eredità genetica.
La personalità quindi è data dall’interazione della dotazione genetica (biologica) e dalle condizioni socio-ambientali favorevoli.
Motricità e corporeità contribuiscono infatti alla crescita e alla maturazione complessiva del bambino e sono condizione funzionale, relazionale, comunicativa e pratica da sviluppare in ordine a tutti i piani di attenzione formativa.
Nella scuola dell’infanzia si gioca con il corpo e con il corpo si impara.
I bambini si muovono dando forza, misura, sicurezza e coscienza al loro agire. A tal proposito questo progetto darà forma a proposte variegate, piacevoli, con graduale complessità, rivestite di storie e di spirito d’avventura, per scoperte che perfezionano sempre un po’ di più la percezione e l’idea che i bambini hanno di sé.
I giochi e le attività sono molti e contengono intenzioni educative che si declinano in termini come motricità, educazione motoria, psicomotricità.

RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook